Risotto al cavolo viola mantecato al Grana con pistacchi

Devo ammettere che i miei risotti sono sempre apprezzati e un risotto può salvare un pranzo o una cena perché può essere preparato con una serie infinita di ingredienti.
Ovviamente, in questi tempi particolari, sfruttiamo quello che ci ritroviamo in frigo. Io avevo un piccolo cavolo viola biologico (grazie al mio papà!), Grana Padano grattugiato e del vino rosso.

INGREDIENTI (per 4 persone):
1 cavolo viola;
1 spicchio d’aglio;
1 bicchierino di vino rosso;
1 bicchiere d’acqua;
q.b. Sale;
380 gr di riso originario;
1 litro di brodo vegetale;
q.b. Olio extravergine d’oliva;
4 cucchiai colmi di Grana Padano grattugiato;
50 gr di granella di pistacchi.

PREPARAZIONE:
Prendete il cavolo viola, privatelo delle foglie esterne, tagliatelo sottilmante e lavatelo accuratamente. Scolatelo e asciugatelo rapidamente tamponandolo con della carta da cucina.
In una casseruola scaldate un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e imbiondite uno spicchio d’aglio. Attenzione a non bruciarlo. Una volta dorato toglietelo e mettete il cavolo a rosolare.


Quando il cavolo ha preso calore, sfumate con il vino rosso. Quando l’alcol si sarà esaurito salate leggermente e fate andare qualche minuto, mescolando.


A questo punto aggiungete un bicchiere d’acqua e coprite con un coperchio. Lasciate andare, a fuoco dolce, per circa dieci minuti, comunque finchè l’acqua non si sarà consumata.


Quando il cavolo sarà cotto, potrete scegliere se lasciarlo così, frullarlo leggermente, come ho fatto io, o creare una crema, con un frullatore a immersione, direttamente in pentola.


Accendete il fuoco sotto la pentola del cavolo, versate il riso, amalgamatelo e lasciate che si tosti. Quando lo sentirete “cantare”, cioè quando scricchiola, mescolate e aggiungete del brodo fino a coprirlo.


Lasciate assorbire il liquido a fuoco dolce, mescolando il meno possibile, per evitare che il rilascio dell’amido troppo rapido, renda il risotto colloso.
Procedete aggiungendo il brodo, sempre caldo per non spezzare la cottura, finchè il riso non sarà cotto.

 
Terminata la cottura, spegnete il fuoco e aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva extravergine, il Grana grattugiato e mantecate.

Impiattate terminando la preparazione con la granella di pistacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *