Fagiolini “Piattoni” con Pomodoro e Basilico

I fagiolini sono ricchi di vitamina A e C e sali minerali quali calcio e potassio. I piattoni sono una varietà di fagiolini caratterizzati dalla forma allungata e appiattita. Hanno un colore verde poco acceso e come i fagiolini sono commestibili per intero, senza dover essere sgranati. Spesso i piattoni vengono confusi con le “taccole” pur trattandosi di due prodotti geneticamente differenti appartenenti a famiglie diverse: a quella dei fagioli i primi, a quella dei piselli le seconde.

I fagiolini possono essere consumati lessi, con la pasta, in abbinamento alle patate, sono contorno ideale nei piatti di pesce, ma la cottura da preferire è quella al vapore, che mantiene inalterate le proprietà nutritive.

I fagiolini “piattoni” BioCity Km0 sono particolarmente teneri e dolci,  dopo una breve scottata in acqua bollente li ho saltati in padella coi profumi dell’estate. 

INGREDIENTI per 4 persone:
500 gr di fagiolini “piattoni”;
250 gr di pomodorini datterini;
Olio extravergine d’oliva;
Sale e basilico fresco.

PREPARAZIONE:
Mettete a bollire dell’acqua e  intanto lavate e spuntate i fagiolini.
Quando l’acqua bolle, salatela e versate i fagiolini. Fateli cuocere circa 10 minuti dal momento della ripresa del bollore: devono rimanere compatti e non risultare flaccidi.
Nel frattempo lavate e tagliate in spicchi i datterini e versateli in una padella calda con un giro d’olio. Fateli rosolare leggermente, aggiungendo un po’ di sale a metà cottura.
Una volta scolati i fagiolini, tagliateli (in due o tre a secondo della loro lunghezza) e uniteli ai pomodori. Saltate per un paio di minuti e aggiungete il basilico solo qualche istante prima di spegnere il fuoco.
Prima di servire terminate il piatto con un filo d’olio e qualche foglia di basilico fresco per decorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *