Fiori di Zucca ripieni

I fiori di zucca sono fonte di vitamine e sali minerali. Inoltre, essendo ricchi di calcio, sono particolarmente indicati a chi ha problemi di osteoporosi.
Oggi vi propongo un’idea semplice, leggera e gustosa, rubata a mia madre qualche giorno fa! 😊

INGREDIENTI (per 20 fiori di zucca):
Fiori di zucca;
150 gr di riso (sconsiglio solo il parboiled);
Formaggio a pasta filata (Galbanino o simili) a cubetti;
Due pomodori di medie dimensioni;
Origano;
Basilico;
Sale e pepe q.b.;
Olio extravergine d’oliva.

PREPARAZIONE:
Cuocete il riso in acqua salata seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione.
Nel frattempo, pulite e sciacquate leggermente e con delicatezza i fiori di zucca, evitando di romperli. Eliminati stelo e pistillo, passate i fiori sotto un leggero getto di acqua fredda, scrollateli per togliere l’eccesso di acqua e lasciateli asciugare adagiandoli su alcuni fogli di carta da cucina o su un canovaccio pulito.

Scolate il riso quando è cotto e lasciatelo raffreddare.

Intanto tagliate i pomodori a cubetti. Se preferite, privateli della pelle. Praticando un’incisione a croce sulla parte inferiore dei pomodori e immergendoli qualche minuto in acqua tiepida, risulterà molto semplice compiere l’operazione di pelatura.

Mettete i pomodori a cubetti in una terrina capiente in cui verserete anche il riso. Condite con un giro di olio extravergine d’oliva, un pizzico di pepe, basilico tritato a piacere, origano e mescolate.
Mentre il riso si insaporisce, preparate i cubetti di provola in numero pari a quello dei fiori di zucca a disposizione.

Accendete il forno a 180° e foderate una teglia con della carta da forno.
Prendete i fiori di zucca, ponete un cubetto di provola sul fondo di ognuno e, con l’aiuto di un cucchiaio e molta delicatezza, riempiteli col riso condito.
Una volta adagiati sulla teglia, spennellateli leggermente con dell’olio di oliva e infornateli per non più di 10 minuti a 180°.
Sono ottimi consumati sia caldi che freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *