Happy Hour con BioCity!

Aperitivo con gli amici?
Eccovi delle idee per prepararlo con tanti
prodotti biologici a km0 e deliziare il palato dei vostri ospiti! 

Voulevant con Bieta, Scarola e Mousse di Crostacei

INGREDIENTI per circa 30 voulevant:
3 confezioni di pasta sfoglia;
300 gr di scarola bio;
300 gr di bieta bio;
Un bicchierino di vino bianco;
Olio extravergine d’oliva;
50 gr di pistacchi sgusciati;
2 cucchiai di pangrattato;
Un vasetto di mousse di crostacei (sostituibile con mousse di formaggio aromatizzato alle erbe, al salmone…);
Sale.

PREPARAZIONE:
Lavate accuratamete biete e scarola, tagliatele e mettetele in una casseruola ampia con un giro d’olio. Fate prendere calore alle verdure e sfumate con il vino bianco. Evaporato tutto l’alcol, salate e fate cuocere per 10 minuti circa. Una volta cotte, fatele raffreddare un po’, trasferile in un mixer, aggiungete i pistacchi e tritate il tutto. Unite il pangrattato per assorbire l’eccesso di umidità e amalgamate. Fate riposare in frigo.

Prima di preparare i voulevant tenete la pasta sfoglia fuori dal frigo per un quarto d’ora. Munitevi di due coppa pasta: uno per creare i dischi e uno, di diametro inferiore, per creare gli anelli. Per ogni voulevant dovrete formare quattro dischi, uno per la base e tre per gli anelli che vanno sovrapposti alla base, con una leggera pressione. Srotolate la pasta sfoglia man mano che procedete nella lavorazione per evitare che si secchi in superficie.


Ponete i voulevant su una teglia foderata con carta da forno, forate le basi coi rebbi di una forchettina e cuoceteli seguendo le indicazioni presenti sulla confezione della pasta sfoglia.
Una volta sfornati, lasciateli raffreddare completamente prima di comporli.


Inserite sul fondo di ogni voulevant un cucchiaino di mousse e finite di riempirli col ripieno alle verdure. Guarnire con dei pistacchi tritati grossolanamente.

Cordon Bleu di Verza

INGREDIENTI per circa 12 cordon bleu:
Una verza bio;
300 gr di prosciutto cotto da affettare;
Un formaggio a pasta filata da 300 gr;
Farina;
2 uova;
Pangrattato;
Maggiorana essiccata;
Sale;
Olio extravergine d’oliva per spennellare.

PREPARAZIONE:
Mettete a bollire dell’acqua, leggermente salata; intanto riducete la verza in foglie, lasciando da parte il cuore, e lavatela.
Quando l’acqua bolle, abbassate la fiamma, immergete due o tre foglie per volta, in base alla dimensione, alzate la fiamma e fate bollire per 2 o 3 minuti.
Sbollentate tutte le foglie a vostra disposizione, lasciatele raffreddare e preparate il prosciutto e il formaggio che taglierete prima a metà e poi lungo il fianco, per avere fette quasi rettangolari.
Naturalmente potrete optare per prosciutto e formaggio preaffettati, ma, in questo modo, il prodotto finale, non darà tanto l’idea del cordon bleu.
In tre contenitori preparate, per la panatura, la farina, le uova con un pizzico di sale e il pangrattato, leggermente salato e con un po’ di maggiorana per aromatizzare.
Preriscaldate il forno a 180°.
Al centro di ogni foglia più grande, poggiate una fetta di prosciutto, una di formaggio e ripiegate come un pacchetto. Userete due foglie nel caso di quelle non sufficientemente ampie per avvolgere bene il ripieno. Procedete così fino all’esaurimento degli ingredienti. Passatate i fagottini nella farina, nell’uovo, nel pangrattato e posizionateli in una teglia da forno unta o foderata con carta da forno. Spennellateli con dell’olio d’oliva e cuocete in forno statico, per i primi 10 minuti, e ventilato per gli ultimi 2/3 minuti.
Sfornate e servite caldi.

Bruschette

INGREDIENTI per 8/10 bruschette per tipo:
Pane di grano a lievitazione naturale;
Olio extravergine d’oliva;
100 gr gr di rucola;
200 gr di ricotta vaccina;
4 cucchiaini di semi di papavero;
Un cucchiaino di zenzero in polvere;
200 gr di robiola;
Due cucchiaini abbondanti di paprika dolce;
400 gr circa di bieta,
100 ml di latte;
50 gr di nocciole;
Sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE Patè di Bieta e Nocciole:
Lavate e tagliate le biete, saltatele in padella con un filo d’olio per qualche minuto prima di aggiungere il latte e salare.
Fatele cuocere, a fuoco dolce, per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Una volta cotte le biete, aggiungete un pizzico di pepe e lasciatele stemperare, trasferitele in un mixer, aggiungete le nocciole e realizzate il patè.

PREPARAZIONE Ricotta, Papavero e Rucola – Robiola, Paprika Dolce e Rucola:
Lavate e asciugate la rucola e tagliatela finemente.
Lavorate la ricotta con lo zenzero, i semi di papavero e, infine, metà della rucola.
Allo stesso modo lavorate la robiola con la paprika e il resto della rucola.

Pronte le tre creme per le bruschette, affettate il pane, non troppo spesso, irrorate la superficie di ogni fetta con dell’olio extravergine d’oliva e abbrustolitelo, preferibilmente su piastra.
Per avere delle dimensioni più adatte a un aperitivo, potete tagliare a metà ogni fetta di pane.
Quando il pane si è raffreddato e manca comunque poco all’inizio dell’aperitivo, componete le bruschette.
Guarnite con nocciole, semi di papavero e paprika e terminate con un filo d’olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *