Risotto al Bergamotto

Buongiorno! ☀️
Il piatto che desidero proporvi oggi è tra i piatti più apprezzati dai turisti stranieri che visitano la provincia di Reggio Calabria: il risotto al bergamotto.

Il bergamotto è un agrume che cresce prevalentemente sulla costa jonica della provincia reggina che, per le sue innumerevoli qualità, chiamiamo “oro verde”.

Per preparare il risotto ci basteranno un solo bergamotto biologico e altri pochi e semplici ingredienti.

INGREDIENTI per 4 persone:
250 g di riso arborio;
1/2 cipollotto di Tropea;
1 lt di brodo vegetale;
2 cucchiai di succo di bergamotto;
60 g di burro (o margarina);
Olio e.v.o.;
Sale e pepe;
Scorza di bergamotto grattugiata.

PREPARAZIONE:
Tritate mezzo cipollotto e imbionditelo in poco olio extravergine d’oliva. Aggiungete il riso, mescolate e lasciatelo tostare, senza che si bruci! Quando il riso scricchiola – si dice che “canta” 🎶 – aggiungete un pizzico di sale, i due cucchiai di succo di bergamotto e lasciate sfumare bene per evitare il rischio che il risotto abbia un retrogusto amarognolo. A questo punto versate un paio di mestoli di brodo nella casseruola, mescolate brevemente e lasciate cuocere a fuoco medio. Quando il brodo sta per esaurirsi, aggiungete altro brodo e così fino al raggiungimento del grado di cottura desiderato.

Vi consiglio di mescolare il riso il meno possibile. Mescolando troppo spesso, il riso rilascia l’amido più in fretta e la sua consistenza finale sarà collosa. Per ridurre la necessità di dover mescolare è preferibile cuocere il riso in una casseruola di rame.

Una volta cotto, il riso va mantecato con il burro.
Manteco volutamente il risotto senza parmigiano: rinuncio a un po’ di cremosità in più perchè preferisco che l’aroma del bergamotto spicchi senza essere coperto da altri sapori. Voi, naturalmente, procederete secondo il vostro gusto personale. 😉
Aggiungete della scorza di bergamotto grattugiata o tagliata alla julienne prestando attenzione a non utilizzare la parte bianca che è molto amara e terminate la preparazione con l’aggiunta di un po’ di pepe.
Impiattate, date un colpo a mano aperta sotto al piatto per stendere il risotto, guarnite con altra buccia grattugiata e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *