Strascinati con Melanzane e Gamberi

Per me cucinare è espressione di amore e ogni volta che preparo un piatto, partendo dalla scelta degli ingredienti e finendo alla presentazione, penso a chi dovrà gustarlo. È bello immaginare che un semplice piatto di pasta possa assumere i connotati di una dichiarazione d’amore!

Questo delicato e raffinato primo piatto è stato preparato con melanzane e pomodori biologici, grazie a “BioCity Km0, la campagna a domicilio”.

INGREDIENTI per 4 persone:

Per la pasta:
400 gr di farina di semola rimacinata;
300 ml (circa) di acqua tiepida.

Per il condimento:
2 grosse melanzane;
6 pomodori sodi;
500 gr netti di gamberi (freschi o decongelati);
Olio extravergine d’oliva;
Sale e zucchero q.b.;
Pepe bianco.

PREPARAZIONE:
Iniziate dedicandovi alla pasta, così avrá il tempo di riposare. Per seguire il procedimento di preparazione cliccate su questo link.

In una padella antiaderente ben calda, saltate i gamberi, estratti dal carapace e puliti (se freschi) o decongelati e sgocciolati (se surgelati), aggiungendo pochissimo olio d’oliva, un pizzico di sale e del pepe bianco. Cuocete per 2/3 minuti a fuoco vivace.

Lavate melanzane e pomodori. Praticate un’incisione a croce alla base dei pomodori e immergeteli nell’acqua calda per qualche minuto per facilitarne lo spellamento. Una volta spellati, riduceteli a filetti e metteteli da parte mescolandoli con mezzo cucchiaino di zucchero.
Sbucciate le melanzane e tagliatele a cubetti.
In una pentola ampia scaldate un po’ d’olio e versate le melanzane. Mescolate mentre prendono calore e dopo qualche minuto aggiungete un po’ d’acqua.
Trascorsi una decina di minuti unite i pomodori. Mescolate e salate. Aggiungete acqua di tanto in tanto, fino a che le melanzane avranno raggiunto la cottura ottimale: dovranno essere morbide ma non spappolarsi.
Qualche istante prima di spegnere il fuoco, unite i gamberi e mescolate.

Gli strascinati andranno cotti in abbondante acqua bollente e salata per circa 5 minuti. Una volta cotti trasferiteli, con l’aiuto di una schiumarola, senza scolarli del tutto, nella pentola del condimento e mantecate.
Questo primo è ideale sia come piatto caldo che freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *