Tonno Gratinato

Spesso, sulla mia tavola, è presente il pesce, in particolare quello azzurro, ad alto contenuto di omega3. Il tonno è sicuramente tra i pesci che preferisco, necessita di una cottura breve e si presta a svariati tipi di cottura. Se vi va di leggere qualche informazione relativa al tonno e scoprire un’altra semplice ricetta, cliccate qui! 😃

INGREDIENTI:
4 tranci di tonno;
6 fette di pane in cassetta;
4/5 cucchiai di olio e.v.o.;
Una manciata di prezzemolo;
Scorza di limone grattugiata;
Sale e pepe.

PREPARAZIONE:
Se utilizzate del tonno surgelato, lasciatelo scongelare lentamente, in frigo, per tutta la notte o per un giorno in base a quando vorrete cucinarlo.
Preriscaldate il forno a 200° e preparate la panatura per la gratinatura.
Togliete i bordi al pane e mettetelo nel mixer in piccoli pezzi. Unite un po’ di sale, del pepe e iniziate a sminuzzare il pane per qualche secondo. Aggiungete l’olio gradualmente, finchè il pane non avrá un buon grado di umidità, che sarà necessario perchè si crei una crosticina croccante.
In ultimo aggiungete il prezzemolo, 3/4 scorzette di limone, evitando la parte bianca, e mixate per l’ultima volta.
Prendete i tranci di tonno e panateli, pressandoli, delicatamente, sul composto di pane e aromi, sui due lati e lungo i bordi.
Posizionate i tranci su una teglia foderata con della carta da forno e metteteli a cuocere, in forno ventilato, per 15 minuti circa, tenendo in considerazione lo spessore dei tranci e il fatto che dentro dovranno mantenersi rosati.
Ho trovato perfetto abbinare al tonno un contorno di cipollotti caramellati in agrodolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *