Tortelli con Bieta e Salsiccia

Ricetta tratta dallo Speciale Menù BioCity 

INGREDIENTI per 6 persone:

Per la pasta:
400 grazie di farina 00;
4 uova fresche.

Per il ripieno:
400 g di biete;
2 nodi di salsiccia;
100 g di manzo tritato;
Un bicchierino di vino rosso;
Olio e.v.o;
Noce moscata;
Un uovo;
3 cucchiai di parmigiano grattugiato;
2 cucchiai di Pangrattato;
Sale.

Per il condimento:
4 noci di Burro;
Scorza di un limone non trattato;
Un pizzico di pepe.

PREPARAZIONE:
Lavate accuratamente le biete e tagliatele così saranno pronte al momento di cuocerle.
Dopo di che preparate la pasta.
Versate la farina a fontana sulla spianatoia, aggiungete le uova al centro, sbattetele leggermente con una forchetta e procedete con l’impasto. Quando avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo create un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo, mentre vi dedicate al ripeno.
In una casseruola, con un filo d’olio, rosolate la salsiccia privata del budello e il tritato di manzo, sfumate col vino e aggiungete le biete. Lasciate appassire e aggiungete un po’ di sale così che la bieta sprigioni l’acqua necessaria alla cottura senza che dobbiate aggiungerne altra. In circa dieci minuti la bieta sarà cotta e anche i liquidi si saranno consumati. È importante che questo composto non sia troppo umido.
Intanto che le biete con la carne si raffreddano potete iniziare a tirare la pasta. Dovrete formare delle sfoglie più o meno sottili, in base alle preferenze. Io le ho tirate al massimo.
Stendetele distanziate tra loro e completate il ripieno. In un mixer mettete le biete con la carne, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale, un po’ di noce moscata. Frullate il tutto e al termine aggiungete il pangrattato che aiuterà ad assorbire l’umidità in eccesso.
Adesso da ogni sfoglia di pasta ricavate dei quadrati coi lati di 5/6 cm, mettete al centro di ogni quadrato un cucchiaino di ripieno, ripiegate la pasta e dategli la classica forma tirando indietro e congiungendo i due angoli.
Se non avete molta manualità, potrete creare, con un coppapasta, dei tortelli tondi, sovrapponendo due dischi col ripieno in mezzo, o delle mezzelune, ripiegando un solo disco. La pasta dovrà essere stesa su un piano, possibilmente in legno, ben infarinato.
Una volta pronti i tortelli portate a ebollizione e salate l’acqua per cuocerli. Calateli in acqua delicatamente. Si cuoceranno in 5/6 minuti, in base allo spessore della pasta. A metà cottura in una casseruola abbastanza grande per condire la pasta, lasciate sciogliere il burro e quando inizia a sobollire aggiungere la scorza di limone grattuggiata e appena un pizzico di pepe. Con una schiumarola trasferite i tortelli nella casseruola col burro, fate andare per un minuto, a fuoco dolce, mescolando con un cucchiaio di legno. Impiattate e servite aggiungendo altra scorza di limone per guarnire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *