Tortino di Alici con Pistacchi e Mandorle

Il pesce azzurro è una varietà ittica che si distingue da specifiche caratteristiche fisiche quali le squame di colore blu sul dorso e argento sulla pancia.
Il pesce azzurro è ricco di omega3 oltre che di selenio, calcio, iodio, fosforo, potassio, selenio, fluoro, zinco, vitamine A e B.
Il grasso del pesce azzurro è fondamentale per la salute del cuore e dell’apparato circolatorio e a differenza del grasso della carne, che aumenta i livelli di colesterolo, non è calorico.
Infatti, gli omega3 sono grassi buoni che favoriscono la diminuzione del colesterolo, contribuendo a mantenere pulite le arterie; sono anche validi alleati nella prevenzione dei tumori a colon e pancreas, riducono le probabilità di essere colpiti da demenza senile e combattono l’invecchiamento precoce.
Il pesce azzurro ha buone quantità di calcio ed è quindi ideale per combattere l’osteoporosi.

Quando si acquista il pesce bisogna in primo luogo capire se è fresco. Oltre a tenere in considerazione l’odore che non deve essere di pesce stantio, va osservato attentamente che il pesce sia lucente, con le branchie rosse e l’occhio vivo; il ventre che deve essere intatto e gonfio.
Se il pesce presenta un colore opaco, è flaccido e/o con l’occhio velato non è sicuramente fresco!
Le carni devono essere sode e dai colori brillanti e, nel caso del pesce a trancio, devono aderire alla lisca

Il pesce azzurro va preferito e inserito come costante nelle nostre diete per le sue proprietà nutrizionali, perché ricco di omega3, perché è economico e perché la maggior parte delle specie della categoria si trovano in commercio tutto l’anno.

Oggi utilizzeremo le alici per un tortino dal sapore delicato, con una nota croccante.

INGREDIENTI (per 6 tortini):
800 gr di alici;
4 fette di pane in cassetta;
50 gr di pistacchi sgusciati;
50 gr di mandorle;
Olio extravergine d’oliva;
Una manciata di prezzemolo tritato;
Pangrattato;
Sale q.b.

PREPARAZIONE:
Pulite le alici, togliendo testa, lisca e interiora.
In un mixer mettete le fette di pane, private dei bordi, i pistacchi, le mandorle, l’olio (2/3 cucchiai), il prezzemolo e il sale. Tritate il tutto e procedete a comporre i tortini.


Ungete gli stampini con dell’olio, spargete sul fondo di ognuno un cucchiaino di pangrattato e fodereteli con le alici.

Inserite all’interno di ogni tortino due cucchiai colmi di ripieno. Ripiegate verso l’interno i lembi delle alici che fuoriescono dagli stampi.


Infornate a 180° per 10 minuti circa.
Dopo aver sformato i tortini, completate la preparazione con un filo d’olio extravergine d’oliva e pistacchi tritati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *