Tortino di zucchine

Le zucchine sono ortaggi solo apparentemente modesti poiché di fatto vantano il potenziale per essere tra le protagoniste delle nostre tavole. Possono essere consumate sia crude che cotte e offrono dei fiori molto apprezzati.
Sono svariate le qualità e le forme delle zucchine: possiamo trovarle cilindriche o tonde (ideali da fare ripiene) e con colori che vanno dal verde smeraldo, al bianco, al giallo.
Essendo composte principalmente d’acqua, hanno pochissime calorie, offrono vitamine A e C, tanto potassio e acido folico.
La Cucurbita Pepo, nome scientifico della zucchina, fa parte della famiglia delle Cucurbitacee, che comprende altri ortaggi come cetriolo e zucca e frutti come cocomero e melone.
Tra le diverse varietà, le più diffuse sono le zucchine lunghe, di forma cilindrica; all’interno di questa cetegoria, possono essere distinte innanzitutto dal colore: si va dal verde molto scuro o smeraldo, come lo zucchino di Milano, a quello più chiaro, come nel caso della zucchina romanesca, fino a sbiadire come per la zucchina bianca o gialla.
Alla qualità delle zucchine tonde appartiene invece la Tonda di Firenze.
Pur essendo ortaggi primaverili, ormai si trovano in commercio quasi tutto l’anno. Quando si scelgono, le zucchine devono essere sode, la buccia deve avere un colore brillante e deve essere priva di ammaccature, il fiore, se presente, non deve presentare segni di appassimento.

Personalmente preferisco utilizzare sempre prodotti di stagione e biologici. Approfittando del periodo, cucino le zucchine spesso e in svariati modi; ieri le ho usate per preparare dei tortini davvero leggeri e saporiti.

INGREDIENTI per 6 tortini:
Una grossa zucchina (500gr circa);
50 gr di mortadella;
50 gr di formaggio a pasta filata;
Un uovo;
Sale, pepe e noce moscata q.b.;
Olio d’oliva;
Pangrattato;
Prezzemolo fresco tritato.

PREPARAZIONE:
Lavate la zucchina e grattugiatela, scartando la parte centrale coi semi. Nella stessa terrina, grattuggiate anche il formaggio a pasta filata. Tritate la mortadella al coltello e unite anche quella agli altri ingredienti.
Aggiungete l’uovo, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate e amalgamate bene il tutto.
Preriscaldate il forno a 180°.
Prendete degli stampini tondi (io utilizzo quelli in alluminio), ungeteli con dell’olio d’oliva e spolveratene il fondo con del pangrattato.
Prendete il composto, mescolate ancora e riempite gli stampini, ognuno con circa due cucchiaiate.
Infornate a forno ventilato per 10 minuti circa. In ogni caso sarete voi a capire se la temperatura e/o i tempi saranno corretti per una cottura ottimale.
Quando in superficie si sarà formata una crosticina ben dorata, sfornateli.
Dopo averli sformati e impiattati, completate il piatto con del prezzemolo tritato.

2 thoughts on “Tortino di zucchine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *