Tre semplici idee per un fresco pranzo estivo!

Le seguenti ticette sono state realizzate con prodotti biologici grazie alla collaborazione con “BioCity Km0, la campagna a domicilio”.

PARMIGIANA FREDDA

INGREDIENTI per 6 persone:
Melanzane 1kg circa;
3/4 pomodori;
Provola fresca;
Olio extravergine d’oliva;
Sale;
Origano e basilico.

PREPARAZIONE:
Lavate e private del picciolo le melanzane. Tagliatele in fette regolari e grigliatele. Abbiate cura di non farle cuocere eccessivamente per evitare che si sviluppi un sapore amarognolo.
Una volta grigliate, condite le melanzane con un po’ di sale e dell’olio di oliva e lasciatele raffreddare completamente.
Nel frattempo affettate i pomodori e condite separatamente anche questi con sale, olio e un pizzico di origano, fresco o secco.
Affettate anche la provola fresca e iniziate a comporre la parmigiana, in mono porzioni, adagiando sul fondo una o due fette di melanzana, una fetta di provola, una di pomodoro e ancora melanzana, fino a esaurimento degli ingredienti.
Finite il piatto aromatizzando con dell’origano e del basilico fresco (io ho utilizzato il basilico greco).

 

SPAGHETTI QUADRATI CON PEPERONI

INGREDIENTI per 4 persone:
350 gr di spaghetti quadrati;
600 gr di peperoni;
Olio extravergine d’oliva;
Un cucchiaio di succo di limone;
Sale;
2 cucchiaini di paprika dolce;
Origano e basilico.

PREPARAZIONE:
Lavate i peperoni, privateli del picciolo e dei semi e realizzate una julienne sottile.

In una pentola ampia scaldate un giro d’olio e versate i peperoni. Rosolateli mescolando e quando hanno raggiunto una temperatura abbastanza elevata versate il succo di limone: servirà a dare una nota fresca e rendere il piatto più digeribile. Una volta evaporato il succo, salate i peperoni e lasciateli stufare a fuoco dolce e col coperchio. L’intento è di cuocerli senza aggiungere acqua se non necessario. I peperoni dovranno essere cotti ma compatti.
A cottura quasi ultimata unite la paprika e mescolate bene.
Intanto avrete messo a bollire l’acqua e cotto gli spaghetti, molto al dente; trasferiteli con un prendi spaghetti nella pentola dei peperoni. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta e mantecatela finché non si sarà assorbita.
Impiattate e finite con un filo d’olio, dell’origano e qualche fogliolina di basilico.

 

FAGIOLINI “PIATTONI” CON POMODORO E BASILICO 

INGREDIENTI per 4 persone:
500 gr di fagiolini “piattoni”;
250 gr di pomodorini datterini;
Olio extravergine d’oliva;
Sale e basilico fresco.

PREPARAZIONE:
Mettete a bollire dell’acqua e intanto lavate e spuntate i fagiolini.
Quando l’acqua bolle, salatela e versate i fagiolini. Fateli cuocere circa 10 minuti dal momento della ripresa del bollore: devono rimanere compatti e non risultare flaccidi.
Nel frattempo lavate e tagliate in spicchi i datterini e versateli in una padella calda con un giro d’olio. Fateli rosolare leggermente, aggiungendo un po’ di sale a metà cottura.
Una volta scolati i fagiolini, tagliateli (in due o tre a secondo della loro lunghezza) e uniteli ai pomodori. Saltate per un paio di minuti e aggiungete il basilico solo qualche istante prima di spegnere il fuoco.
Prima di servire terminate il piatto con un filo d’olio e qualche foglia di basilico fresco per decorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *